Libri & Fumetti

Ago
26

Marco Negri - "Il Giorno Del Gabbiano" [ scheda libro ]

"Osservò il volgere del giorno con sguardo vuoto e perso altrove.
Fisso oltre.
Oltre il lago.
Oltre le montagne.
Oltre il cielo, la luna e forse anche le stelle.
Oltre un giorno che avrebbe voluto dimenticare.
Fino a un giorno che stava per tornare.
Il giorno del gabbiano."

"Il Giorno Del Gabbiano" è il primo romanzo (entrato in ristampa nel marzo 2008) di Marco Negri, nato a Luino (VA) nel 1980 .
La storia è incentrata su due personaggi, Marco e Meme, due amici che saranno protagonisti di un'avventura misteriosa, quasi

Apr
14

CHINA'S SUPER PSYCHICS [scheda libro]

Paul Dong & Thomas E. Raffill
Marlowe & Company, New York, 1997
Paperback, 250 pp., $12.95
Available via Publisher's Group West
1-800-788-3123

(Reviewed April 1998) -

In certi saggi che trovate in questo database, viene suggerito che la ricerca e lo sviluppo dei superpoteri nella nostra specie non venga supportato (socialmente, scientificamente o filosoficamente), perchè se venisse supportato allora il modo in cui è distribuito il potere sociale dovrebbe subire modifiche.

Se fosse teoricamente questo il caso, allora sarebbe facile vedere lo sviluppo di modi e mezzi per confinare come non rivelante ogni indizio sui superpoteri, non solo in merito alla loro esistenza nella specie, ma anche su come svilupparli e utilizzarli. Questo permetterebbe il confinamento dei superpoteri in un limbo, dove strati su strati di confusione li schiaccerebbero.

Feb
23

Chuck Palahniuk - "Gang Bang" [ scheda libro ]

Genere: mainstream
Pagine: 208
Editore: Mondadori
Collana: Strade blu
Anno di pubblicazione: 2008

L’attesa è finita.
A tre anni di distanza da Cavie, il Maestro è tornato con un nuovo romanzo. Dopo capolavori del calibro di Fight club e Survivor, e in attesa che arrivi il film tratto da Soffocare, un romanzo come si deve era quello che tutti volevano. Anche perché – è giusto dirlo – il sopraccitato Cavie non era granché…

La trama in due parole: in un punto imprecisato dell’America (non è importante il dove), stanno per compiere un’impresa che “rimarrà fino alla fine dell’umanità”, qualcosa di insuperabile: una gang bang con 600 attori. E non c’è altro da aggiungere.

Nov
27

Il mondo nuovo – Huxley Aldous [ scheda libro ]

Prendiamo un essere umano e svuotiamolo del suo carattere principale: l’amore. O per meglio dire la capacità – e l’interesse – nel provare sentimenti.
Eliminiamo poi il disguido del parto, anzi, eliminiamo proprio la famiglia. Via. E via quindi mamma e papà, fanno solo danni.
Prendiamo gli embrioni e produciamoli in serie – sì, come in una catena di montaggio della Ford – poi cresciamoli in provetta, inculcandogli i giusti messaggi nel modo più semplice, con la parola: 120 ripetizioni al giorno di questo o quel messaggio dai 2 ai 5 anni; 150 dai 7 ai 9 e così via.

Ott
16

Niente di nuovo sul fronte occidentale [scheda libro]

Francia nord-occidentale, anno 1917.
L’aria è tersa e il bosco sembra quieto. I grilli saltellano da un filo d’erba all’altro. È una mattina come un’altra. Il sole si alza lentamente e la brina piano piano se ne va, indifferente.
Poi un proiettile fende l’aria, la taglia in due. Remarque sgrana gli occhi. È solo, sdraiato in una buca da diciotto ore. E’ solo col cadavere di un soldato francese. Solo in mezzo a un campo di combattimento nel pieno della Prima guerra mondiale. Quella guerra che lo strappò dalla vita tranquilla dello studente e dalla letteratura. La guerra che cambierà per sempre la sua esistenza - come quella di migliaia, milioni di ragazzi come lui, tedeschi e non – simbolo di un’umanità annientata, distrutta dentro a divise che nascondono la fragilità di quei corpi in fondo ancora giovani.

Lug
27

George Orwell - 1984 [ scheda libro ]

Siamo nel 1984. Il mondo è diviso in tre immensi superstati totalitari in perenne guerra fra loro: l'Eurasia, l'Estasia e l'Oceania. Il protagonista di questa storia è Wilbur Smith (L'ultimo uomo in Europa, questo il titolo che Orwell avrebbe preferito), un abitante della capitale dell'Oceania, Londra. In Oceania si vive sotto i dettami del Socing, il socialismo Inglese.

Lug
24

Dylan Dog, l'indagatore dell'incubo

Creato da Tiziano Sclavi, Dylan Dog è il più celebre protagonista di una serie horror italiana,
(anche se "horror" è una definizione limitativa...). Pubblicate a partire dal 1986 da Sergio Bonelli Editore (allora Daim Press), le avventure di Dylan hanno infatti alternato l'orrore tradizionale con numerosi "omaggi" ai mostri classici (Frankenstein, l'Uomo Lupo, Dracula e tanti altri),allo splatter moderno dei film di Dario Argento e George Romero, ma anche al giallo, al surreale e al fantastico in genere, sempre comunque con grande ironia, ed evolvendosi, nel corso degli anni, verso una sorta di "sophisticated horror comedy". Con questi ingredienti, dapprima lentamente e poi in un crescendo sbalorditivo, è esploso il "fenomeno Dylan Dog", diventato il fumetto più venduto in Italia (tra inediti e ristampe ha raggiunto il milione di copie mensili).

Apr
12

Fuori da un evidente destino - Giorgio Faletti [ scheda libro ]

Quattro persone si ritrovano, a distanza di anni, al paese nel quale sono cresciuti.Tutti sono scappati da qualcosa o per inseguire qualcosa:
Jim per andare a pilotare elicotteri a New York. E fuggire i limiti del piccolo mondo dov'era nato.
Alan dal carriera predestinatogli dal padre. Carriera a cui ha preferito una scuola militare e, in seguito, la guerra in Iraq.
Swan per inseguire il successo cinematografico.
Infine April, l'unica ad essere stata via solo per pochi anni, dopo una esperienza come giornalista a Phoenix.

Apr
2

Luigi Manglavi - "D'Io - Il messaggio perduto di Yeshua" [ scheda libro ]

Estratto dalla prefazione:

(...) in un’offerta letteraria che abbonda di notizie inattendibili spacciate per “verità storiche” ad un pubblico privo di strumenti per vagliare ciò che legge (vedi ad esempio la recente mitica panzana del “Priorato di Sion”), il mio vuol essere il viaggio ragionato di un “profano” nel sacro recinto degli studiosi e degli storiografi, gente seria, centinaia (se non migliaia) di persone che lavorano per stabilire cosa realmente accadde nella vita del Gesù storico e che hanno studiato greco ed ebraico, le lingue bibliche, oltre ad altre lingue “collegate” (aramaico, copto, siriaco); uomini e donne che quindi leggono le fonti antiche in lingua originale, senza sottotitoli, e le conoscono alla perfezione. Gente autorevole, tutta convinta — dal più ateo al più cattolico — che le migliori di queste fonti siano proprio i Quattro Vangeli del Nuovo Testamento. Persone che hanno una sola pecca: non hanno mai pubblicato un quadro completo su come si è arrivati al messaggio di ‘Gesù’, e in ogni caso hanno relegato i loro migliori studi — per scelta o per necessità — al solo mondo accademico.

Dic
12

Russ Kick - "Tutto quello che sai é falso", "Tutto quello che sai é falso 2", [ scheda libro ]

Indubbiamente la tecnologia ha fatto fare passi da gigante all’informazione , che ora viene divulgata in tempo reale attraverso molti canali mediatici quali stampa, televisione, radio, internet, telefonia ecc…..tutti i Signori del media buisness si innalzano a portatori della Verità assoluta, ognuno di loro in modo suadente ti seduce cercando di convincerti che é come dice lui……..









Syndicate content